PineroloToday

Frossasco, ultimo incontro per salvare l'ex Annovati

L'ultimo tentativo per scongiurare il rischio di un licenziamento collettivo si terrà il 29 settembre presso l'Unione Industriale, quando torneranno ad incontrarsi vertici dell'azienda e sindacato

Resta in bilico il futuro dei quasi 150 dipendenti della ex Annovati di Frossasco, ora in mano al Gruppo Trombini. Anzi, gli scenari paiono essere poco limpidi all'orizzonte. L'ultimo tentativo per scongiurare il rischio di un licenziamento collettivo si terrà il 29 settembre presso l'Unione Industriale, quando torneranno ad incontrarsi vertici dell'azienda e sindacato. A far tremare è però la data prescelta per il tavolo di discussione, a soli due giorni dalla scadenza ultima imposta dalla legge per trovare un accordo.

E' soprattutto quest'ultimo particolare a rendere oltremodo delicata la situazione, anche se l'intesa pare ancora possibile. Anche all'interno dei sindacati, però, si guarda già a quello che potrebbe accadere in caso di mancato accordo: presso la struttura di Frossasco, si vocifera, resterebbe comunque un centro di raccolta legnami. Ma salverebbe il posto di lavoro ad appena una quindicina di persone.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

Torna su
TorinoToday è in caricamento