PineroloToday

Frossaschese scompare durante le "Netturbiadi" di Pesaro

E' morto in mare a Pesaro, nella giornata di domenica, il 49enne Carlo Bianciotto, che si trovava nella città marchigiana per lo svolgimento della singolare manifestazione sportivo-culturale

E' morto in mare a Pesaro, nella giornata di domenica, un uomo che risiedeva a Frossasco. Si tratta del 49enne Carlo Bianciotto, che lascia così la moglie ed i due figli. Il frossaschese si trovava nella città marchigiana per lo svolgimento delle cosiddette "Netturbiadi", manifestazione sportivo-culturale giunta alla sua venticinquesima edizione che annualmente mette in palio il titolo di "Netturbino dell'anno".

Da tre lustri, infatti, l'uomo lavorava presso l'Acea di Pinerolo. A tradirlo, secondo quanto riportato dalle cronache del posto, un infarto mentre si trovava in mare. A nulla sono serviti l'intervento immediato dei bagnini e successivamente quello dei sanitari del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento