PineroloToday

Castello di Miradolo, successo per la navetta gratuita da Torino

L'iniziativa, legata alla mostra su Orsola Maddalena Caccia, ha riscontrato finora grande successo e verrà ripetuta domenica 18: partenza da Piazza Carlo Felice alle 14,30, il ritorno da Miradolo alle 17:30

Prosegue sino a domenica 29 luglio al Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo, la mostra “Orsola Maddalena Caccia. Storia singolare di una monaca pittrice”, organizzata dalla Fondazione Cosso nelle sale della nobile residenza del Pinerolese, con il patrocinio della Provincia di Torino. Legato all'esposizione il particolare servizio offerto dalla Provincia di Torino, che ha messo a disposizione una navetta gratuita da Torino al Castello di Miradolo per favorire il flusso di visitatori.

L'iniziativa, andata in scena domenica 4 e domenica 11 marzo, ha riscontrato grande successo. E verrà ripetuta in occasione di domenica 18. La partenza è fissata alle 14,30 da piazza Carlo Felice angolo corso Vittorio Emanuele a Torino, il ritorno da Miradolo è invece previsto alle 17,30, con arrivo a Torino alle 18,30. La prenotazione è obbligatoria telefonando al numero 0121-502761.

Per dare continuità a un'iniziativa che incontra l'interesse degli appassionati di arte, la Fondazione Cosso garantisce il servizio anche nei mesi successivi. La navetta collegherà quindi Torino e Miradolo anche nei sabati 24 marzo, 21 aprile, 26 maggio, 30 giugno e 21 luglio. A coloro che sceglieranno una di queste giornate per la loro visita a Miradolo sarà richiesto un contributo di 5 euro. 

Potrebbe interessarti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento