PineroloToday

Frossasco, la questione dell'ex Annovati giunge fino in Parlamento

L'onorevole pinerolese Merlo ha presentato un'interrogazione per conoscere le intenzioni del Ministero del Lavoro in relazione ai problemi dell'azienda con stabilimenti a Frossasco e Luserna

E’ arrivata sino in Parlamento la delicata situazione che da alcuni mesi a questa parte coinvolge l’ex Annovati, azienda di pannelli truciolati del gruppo Trombini con due stabilimenti nel pinerolese, a Frossasco ed a Luserna San Giovanni. A porre in evidenza la questione a livello nazionale è stato Giorgio Merlo, onorevole pinerolese del Partito Democratico.

La situazione della struttura di Frossasco, in particolare, si è fatta da qualche tempo decisamente critica. Già nel mese di maggio, infatti, erano stati smontati e prelevati dallo stabilimento due macchinari fondamentali per far ripartire la produzione. Un’operazione che ha messo sempre più a rischio il posto di lavoro dei circa 145 dipendenti dell’azienda, in cassa integrazione da marzo.

Merlo ha dunque presentato un’interrogazione in Parlamento per conoscere quali iniziative il Ministero del Lavoro intenda attivare nei prossimi giorni per salvaguardare il destino dell’azienda. E, di conseguenza, dei tanti lavoratori ormai coinvolti in una situazione di estremo disagio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento