PineroloToday

La Provincia restituisce al Comune di Pancalieri il "Cristo tra i carnefici"

Prosegue il processo intrapreso dalla Provincia di Torino per la restituzione di opere d'arte restaurate ai Comuni del proprio territorio: dopo Torre Pellice, il 31 agosto toccherà a Pancalieri

Il 2012 si sta caratterizzando quale snodo fondamentale del processo intrapreso dalla Provincia di Torino per la restituzione di opere d'arte restaurate ai Comuni del proprio territorio. Il progetto, nato per contribuire al recupero e alla valorizzazione del patrimonio artistico del torinese, è stato avviato dalla Provincia nel 2007, quando furono messi a disposizione 300mila euro per gli interventi di diagnosi, conservazione e restauro del patrimonio culturale.

Il recupero di queste testimonianze artistiche è una messa in valore di risorse che costituiscono la ricchezza, la storia e le radici del nostro territorio. Ed il pinerolese, in questo senso, sta recitando un ruolo da protagonista. La prima delle diverse restituzioni attuate quest'anno dalla Provincia ha infatti coinvolto il Comune di Torre Pellice, cui a fine luglio è stato consegnato il dipinto "Antiluna" di Pinot Gallizio, opera risalente al 1959 e restaurata attraverso un lavoro da 8.700 euro. Il 31 agosto, invece, sarà la volta del Comune di Pancalieri, cui verrà restituita l'opera "Cristo tra i carnefici", risalente al XVII secolo e di autore ignoto. Alla cerimonia che avrà luogo presso la chiesa dei Frati, in Via Diaz angolo Via delle Scuole, parteciperanno anche Antonio Saitta, presidente della Provincia, Ugo Perone, assessore alla Cultura della Provincia, e Fiorenzo Gamna, sindaco di Pancalieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento