PineroloToday

La piscinese Silvia De Maria alle Paralimpiadi di Londra 2012

Tra gli oltre 4.200 partecipanti vi saranno 98 italiani, e tra questi 8 piemontesi: una la pinerolese, in gara nel canottaggio dopo aver partecipato a Pechino 2008 come tennista in carrozzina

Si sono aperti nella serata di ieri, con la tradizionale cerimonia inaugurale, i XIV Giochi Paralimpici di Londra 2012. Tra gli oltre 4.200 partecipanti vi saranno 98 italiani, e tra questi 8 piemontesi. Una, in particolare, la presenza pinerolese: quella della piscinese Silvia De Maria. Singolare la sua storia, dato che ha già partecipato alle Paralimpiadi di Pechino 2008 ma nel tabellone di tennis in carrozzina. Questa volta, invece, sarà in gara nel canottaggio, in coppia con il romano Daniele Stefanoni.

All'atleta del Circolo Canottieri Caprera di Torino, come all'intera delegazione piemontese prossima a gareggiare a Londra, è stato rivolto «il nostro affettuoso in bocca al lupo» da parte del governatore Roberto Cota. «Si tratta di atleti straordinari e coraggiosi che seguiremo con passione, in attesa di poterli incontrare e festeggiare in Regione, a fine settembre, insieme agli altri atleti piemontesi che hanno preso parte alle Olimpiadi appena concluse», ha invece commentato Alberto Cirio, Assessore allo Sport della Regione Piemonte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento