menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Pinerolo Today

Pinerolo, torna l'incubo soppressione per il Tribunale

Torna a serpeggiare grande preoccupazione intorno al futuro della struttura: potrebbe venir "sacrificata" in sede di tagli per permettere la sopravvivenza alla struttura di Alba o di Mondovì

Torna a serpeggiare grande preoccupazione intorno al futuro del Tribunale di Pinerolo. Se in un primo, infatti, pareva che la struttura potesse venir coinvolta nel riordino della geografia giudiziaria imposta dal Governo, in seguito l'allarme sembrava essere rientrato. Nuove indiscrezioni giunte da Roma, al contrario, sono tornate a parlare di una possibile soppressione.

Secondo l'ultimo scenario designato, la struttura di Pinerolo e quella di Ivrea avrebbero dovuto "sopravvivere" ai tagli, finendo anzi per ampliarsi in virtù della chiusura di altri Tribunali limitrofi. Ora, invece, sembra che proprio quello di Pinerolo possa venir sacrificato, per garantire al contrario la prosecuzione dei lavori presso quello di Alba o di Mondovì. 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Panico sul 52, pregiudicato tenta furti e prende a cinghiate una ragazza

    • Cronaca

      Erminio Macario, il grande comico torinese con la casa "leggendaria"

    • Incidenti stradali

      Doppio incidente in Tangenziale Sud: traffico in tilt, ci sono feriti

    • Incidenti stradali

      Violento incidente in tangenziale, bimbo di 7 mesi gravissimo al Regina Margherita 

    Torna su