PineroloToday

"Casa Assietta" inaugurata nel giorno della Festa del Piemonte

Il taglio del nastro sulla nuova struttura di accoglienza polivalente e sostenibile del circuito di visita e scoperta delle "Alte Vie" è avvenuto nel giorno della commemorazione della battaglia del '47

Folla della grandi occasioni ai 2.500 metri del Colle dell’Assietta, dove, nel giorno della Festa del Piemonte e della commemorazione della battaglia del 19 luglio 1747, è stata inaugurata ufficialmente “Casa Assietta”, la nuova struttura di accoglienza polivalente e sostenibile del circuito di visita e scoperta delle “Alte Vie” e delle fortificazioni militari delle montagne olimpiche. Il nuovo rifugio è ospitato nella ex Casa Cantoniera costruita nel 1890 dal Genio Militare, mette a disposizione degli escursionisti 18 posti-letto e propone una ristorazione legata ai prodotti del territorio.

All’inaugurazione erano presenti l’Assessore provinciale all’Agricoltura e Montagna, Marco Balagna, il Commissario straordinario del Parco Alpi Cozie, i Sindaci e gli amministratori locali dei Comuni che fanno parte della Comunità Montana Valle Susa-Val Sangone e della Comunità Montana del Pinerolese. “Dopo il successo riscosso con Casa Olimpia e Casa Gran Paradiso, oggi inauguriamo la terza importante struttura di promozione turistica, culturale ed ambientale realizzata dalla Provincia di Torino in una ex ‘Cantoniera’ – ha sottolineato con soddisfazione l’Assessore Balagna –. La ristrutturazione di un edificio storico a 2.500 metri di quota è stata un’operazione complicata, sia dal punto di vista tecnico che burocratico-amministrativo: un’operazione che abbiamo portato a termine con successo grazie all’impegno dei nostri tecnici nella progettazione e direzione dei lavori, alla condivisione degli obiettivi da parte dell’intero territorio delle montagne olimpiche, alla lungimiranza degli amministratori locali. Comuni, Comunità Montane, Parco Alpi Cozie ed operatori turistici sono stati il vero motore di un progetto condiviso dal territorio e costruito insieme a chi nel territorio vive e lavora: la loro presenza a questa inaugurazione dimostra quanto credono in questa struttura, che può diventare il punto di appoggio di una fitta rete di itinerari escursionistici. Il taglio del nastro inaugurale di Casa Assietta dimostra la validità del metodo di lavoro che, da sempre, la Provincia di Torino porta avanti per promuovere i tesori ambientali, culturali, sportivi e turistici delle nostre vallate e dei nostri territori rurali”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento