PineroloToday

Maltempo, Inverso Torre Pellice ancora senza acqua potabile

Il crollo del Ponte della Bertenga per la piena del Pellice, ieri mattina, ha causato il danneggiamento dell'acquedotto che rifornisce l'abitato. Pronto l'intervento della Protezione Civile

Continua a piovere su tutto il territorio del Pinerolese, ma l’ondata di maltempo più allarmante pare ormai essere alle spalle. Le fitte piogge del fine settimana hanno lasciato importanti conseguenze sul territorio, ma per fortuna non si registrano situazione eccessivamente critiche.

La realtà maggiormente colpita, al momento, risulta essere Inverso di Torre Pellice, che ieri mattina ha dovuto fare i conti con il crollo di una navata del Ponte della Bertenga a causa della piena del Pellice. Da allora, infatti, il nucleo di residenti – un centinaio scarso – è rimasto senza acqua potabile: i tubi l’acquedotto sono stati tranciati proprio dal cedimento della via di comunicazione.

Fin dalla giornata di ieri, in ogni caso, la Protezione Civile si è prodigata per assistere gli abitanti rimasti isolati dal crollo del ponte. Sono state sondate vie alternative per collegare Inverso con Torre Pellice e, questa mattina, in via precauzionale sono stati consegnati ai residenti alcuni generi di prima necessità in attesa di un ritorno alla normalità che si spera possa verificarsi il prima possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

Torna su
TorinoToday è in caricamento