PineroloToday

Maltempo, Cota sorvola Torre Pellice in elicottero per monitorare i danni

Nel pomeriggio di ieri il presidente della Regione e l’assessore alla Protezione Civile, Roberto Ravello, hanno verificato in volo i disagi causati dal maltempo nelle zone più colpite del Piemonte

Nel pomeriggio di ieri il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, e l’assessore alla Protezione Civile, Roberto Ravello, hanno sorvolato in elicottero le zone più colpite dalla recente ondata di maltempo. Obiettivo principale, verificare i danni delle intense piogge e individuare gli interventi necessari per porvi rimedio.

Il velivolo, partito dall’aeroporto turistico di Collegno, è rimasto in volo per poco meno di un’ora e mezza ed ha sorvolato le province di Torino, Alessandria, Cuneo e Vercelli. Tra le zone sulle quali ci si è soffermati maggiormente c’è soprattutto Torre Pellice, dove una frazione dell’Inverso è rimasta isolata a causa del crollo del Ponte della Bertenga. “Abbiamo visto gli interventi effettuati per evitare le esondazioni, da cui si capisce quanto è importante agire in prevenzione – ha spiegato Cota –. Il lavoro fatto oggi è comunque parziale: quello più importante riguarderà le frane, che non si vedono e sono molto pericolose ed imprevedibili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento