PineroloToday

Comitato "TrenoVivo", nuove manifestazioni di protesta

Torna a far sentire le proprie ragioni il Comitato "TrenoVivo", costituito quale forma di protesta per la soppressione della tratta su binari Pinerolo-Torre Pellice

Torna a far sentire le proprie ragioni il Comitato "TrenoVivo", costituito a Torre Pellice quale forma di protesta per la soppressione della tratta su binari Pinerolo-Torre Pellice. Sabato è andata in scena una nuova manifestazione, in seguito alla decisione di Trenitalia di sopprimere il proprio servizio su undici linee per un totale di 460 km, pari circa al 24% della rete complessiva regionale.

L'idea è stata quella di salire contemporaneamente in quantità sugli autobus sostitutivi, per dimostrare che non possono essere considerati delle vere alternative al treno e per inviare così alle istituzioni esempi tangibili dei disservizi che possono venirsi a creare. Il primo appuntamento è stato alla stazione di Torre Pellice alle ore 9, per dirigersi verso il mercato di Pinerolo con bimbi, borse, zaini e carrelli per la spesa. Il secondo, invece, alle 15, per lo shopping a Pinerolo con borse per la spesa, bambini, passeggini, biciclette. Fermate del bus hanno testimoniato un'adesione all'iniziativa anche a Luserna San Giovanni e Bricherasio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento