PineroloToday

A Torre Pellice un modello di welfare fatto dai cittadini

L'ambizioso progetto ideato dal Centro di Coordinamento del Volontariato Val Pellice scatterà sabato 3 dicembre con l'iniziativa "Ti faccio un po' di spesa?"

 

Ormai da diverso tempo il Centro di Coordinamento del Volontariato Val Pellice si sta adoperando per la realizzazione di un grande progetto: la costruzione di un nuovo modello di welfare fatto dai cittadini, caratterizzato da coesione sociale, partecipazione attiva e solidarietà. Un primo momento di questa grande iniziativa si terrà sabato 3 dicembre sotto i portici del Municipio di Torre Pellice, dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 20.

“Ti faccio un po' di spesa?”, infatti, è una ga giornata è ideata dal Cvvp e dall'Associazione Volontari Ospedalieri in collaborazione con la Comunità Montana del Pinerolese, le Chiese e le altre Associazioni di Volontariato del territorio. Ha il patrocinio del Comune di Torre Pellice e la partecipazione attiva dell’Associazione Turistica Pro Loco di Torre Pellice e della Croce Rossa Comitato Locale di Torre Pellice. Si tratta di un'iniziativa votata all'obiettivo di affrontare insieme, come cittadini responsabili, questo periodo di crisi dando un aiuto, anche piccolo, a quanti non hanno i mezzi per far fronte ai problemi della sopravvivenza quotidiana.

Tutti i cittadini potranno consegnare le loro offerte di generi alimentari ai Volontari, che provvederanno successivamente alla distribuzione alle famiglie. Per partecipare a questa iniziativa basterà recarsi sotto i portici del Comune e consegnare ai Volontari pasta, riso, pacchi di pannolini, olio, sughi o altri alimenti non deperibili a breve scadenza. A partire dalle ore 17 verrà proposto un aperitivo il cui ricavato contribuirà a sostenere il progetto. L’atmosfera musicale sarà creata da Carlo Arnoulet e amici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento