PineroloToday

Torre Pellice, entra nel vivo "Una torre di libri" 2012

Si è aperta con un bagno di folla l'edizione 2012 della rassegna letteraria ormai divenuta tradizione in Val Pellice: pienone per la De Gregorio, nei prossimi giorni si avvicenderanno molte altre figure di rilievo

Si è aperta con un bagno di folla l'edizione 2012 di "Una torre di libri", rassegna letteraria ormai divenuta tradizione a Torre Pellice. Pienone per l'incontro con Concita De Gregorio, mentre nei prossimi giorni si avvicenderanno sul palco Gioconda Belli, Gherardo Colombo, Domenico Quirico e molte altre figure di rilievo nazionale ed internazionale.

Nelle prime due edizioni, nel 2008 e nel 2009, la manifestazione ha riscosso un successo notevole. Nata da un’idea di Walter Eynard e Manuel Kromer, promossa dal Comune di Torre Pellice, con Ristorante Flipot e Claudiana Editrice, l’iniziativa ha progressivamente potenziato la rete di soggetti coinvolti attivamente nella sua organizzazione, dalla Fondazione Centro Culturale Valdese all’Associazione culturale SPAD, dalla Pro Loco al Comitato locale della Croce Rossa Italiana e molti altri. Nel 2010 il grande salto di qualità: 4000 persone e oltre 40 gli autori ospiti, da Michele Serra a Giovanna Zucconi, da Antonio Caprarica a Nicolai Lilin, da Gianmaria Testa a Fabio Geda e Mario Calabresi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento